Memoria e… futuro presente!

Anche quest’anno per l’Associazione “San Giorgio” della nostra Parrocchia è ormai vicino il giorno della festa dell’adesione, in cui molti ragazzi, giovani e adulti rinnoveranno il loro «Sì» all’Azione Cattolica.

L’invito per i soci, i loro famigliari e gli amici, è per domenica 17 dicembre e, come di consueto, nel programma sono previsti: la benedizione delle tessere durante la celebrazione eucaristica delle ore 11:30, il pranzo dei soci nel salone parrocchiale e, dopo pranzo, un momento di ascolto sulla nostra realtà associativa. Sarà un giorno importante che quest’anno si colloca in un tempo speciale perché l’Azione Cattolica Italiana sta festeggiando i 150 anni dalla sua costituzione.

Infatti era il lontano 1867 quando i giovani Mario Fani e Giovanni Acquaderni fondarono la Società della Gioventù Cattolica, che è stata il primo nucleo di quella che poi è divenuta l’Azione Cattolica, la più importante aggregazione laicale che il Paese abbia avuto. E così, quest’anno, si avverte un’emozione particolare nel pensare che rinnoveremo l’adesione a un’Associazione che ha vissuto molto della vita di tante persone per così tanto tempo. Ed è facendo memoria di questo compleanno così importante che i soci della nostra Associazione parrocchiale sono chiamati oggi a rinnovare la loro adesione.

Come ha scritto Maurizio Semiglia nell’articolo #Futuropresente: aderiamo all’Ac dei 150 anni, pubblicato sulla rivista Segno per l’adesione 2018: «Aderire all’AC facendo memoria della nostra storia, significa, innanzitutto, rinnovare la consapevolezza di essere popolo che cammina prendendosi cura di tutti, aiutando ognuno a crescere umanamente e nella fede, condividendo la misericordia con cui il Signore ci accarezza» (Cfr. Segno 8-2017).

Ed è questo il compito che vuole assumersi anche la nostra Associazione parrocchiale con l’adesione di quest’anno: continuare a camminare accanto ai ragazzi, ai giovani e agli adulti della nostra Parrocchia perché riteniamo che la promozione della vita associativa, a partire dalla Parrocchia, favorendo anche l’adesione di nuovi soci, sia l’occasione per far sentire ciascuno accolto.

Non è un caso che, per la campagna delle adesioni 2018, a livello nazionale sia stato scelto lo slogan «#FuturoPresente», lo stesso dell’incontro nazionale dello scorso 30 aprile a Roma con il Papa. Infatti, è proprio dalle parole che papa Francesco ha rivolto nel corso di quella giornata all’Azione Cattolica, che si è pensato di ripartire, ma con l’adesione di quest’anno si guarda anche al futuro! L’adesione sarà anche l’occasione per concretizzare quel cammino di esperienza missionaria che ci ha chiesto di intraprendere il Papa: «Cari ragazzi, giovani e adulti di Azione Cattolica: andate, raggiungete tutte le periferie! Andate, e là siate Chiesa, con la forza dello Spirito Santo» (Cfr. Discorso del Santo Padre Francesco all’Azione Cattolica Italiana, Piazza San Pietro, 30 aprile 2017).

Concludendo, l’Azione Cattolica che festeggia i suoi 150 anni, e con lei anche la nostra Associazione parrocchiale, è un’Azione Cattolica in uscita, che guarda anche ai poveri, a chi soffre e a chi abita le periferie sociali. Questo è lo spirito con il quale quest’anno rinnoveremo la nostra adesione.

Francesca Baldelli, Presidente parrocchiale di Azione Cattolica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *